Calciomercato.com

Osimhen demolisce la Juve: dal clamoroso retroscena estivo ai 120 milioni di De Laurentiis, tutti i dettagli

Osimhen demolisce la Juve: dal clamoroso retroscena estivo ai 120 milioni di De Laurentiis, tutti i dettagli

  • Daniele Longo
    Daniele Longo
41 gol in 79 partite con la maglia del Napoli, due pesanti come macigni segnati alla Juventus in quella che tutti definivano come una sfida scudetto. Victor Osimhen sta scrivendo la storia del club azzurro e secondo Luciano Spalletti: “E’ il più forte di tutti”. Certamente, allo stato attuale, il nazionale nigeriano è il miglior numero 9 presente nel campionato italiano, dati alla mano. 

Ascolta "Napoli, Osimhen e il retroscena di mercato" su Spreaker.

VALUTAZIONE ALLE STELLE- La scorsa estate ha respinto con forza ogni proposta sul mercato. Osimhen voleva portare il Napoli in vetta alla classifica e ci sta riuscendo con la determinazione del leader tecnico. Jorge Mendes voleva portarlo al Manchester United in uno scambio con Cristiano Ronaldo ma Victor, ben consigliato dal suo entourage, ha sempre creduto nel progetto azzurro e nella fiducia di Spalletti. De Laurentiis, la scorsa estate, aveva fissato in 100 milioni il valore del cartellino dell’ex Lille ma ora tale cifra potrebbe  non bastare. Per il miglior attaccante della serie A ora servono 120/130 milioni di euro. 
 

Altre notizie