Calciomercato.com

Osservatori italiani in Sudamerica: due idee di mercato

Osservatori italiani in Sudamerica: due idee di mercato

  • Francesco Guerrieri
A meno di un mese dalla fine della sessione di mercato invernale, i club di Serie A sono già al lavoro per pianificare il lavoro dell'estate. Questo è il periodo durante il quale i dirigenti lavorano sotto traccia per capire quali possono essere gli obiettivi concreti tra qualche mese, telefonate, informazioni e dettagli di eventuali operazioni da mettere in piedi più avanti. Gli osservatori vengono mandati in giro per tutto il mondo con l'obiettivo di scovare talenti a costi bassi, e il mese scorso molti di loro si sono divisi tra Venezuela e Brasile per seguire da vicino il torneo pre Olimpico e la Copinha, una delle principali competizioni giovanili del Sudamerica. In tribuna c'erano scout di diversi club italiani, tra i quali Sassuolo, Fiorentina, Frosinone, Torino e Atalanta. Sguardo puntato sul campo e database da aggiornare con nuovi profili da approfondire.

I TALENTI DEL FUTURO: 30 GIOVANI DA SEGUIRE NEL 2024

QUINONEZ - Uno dei migliori talenti che si è messo in vetrina nel pre Olimpico è Óscar Quiñónez, terzino classe 2001 appena preso dal Racing Club Montevideo. Difensore centrale dell'Ecuador che all'occorrenza può giocare anche basso a sinistra, 190 cm e il contratto in scadenza a giugno 2026. Sempre in campo nelle gare della nazionale Under 23, in ogni partita è rimasto in campo per tutti i 90 minuti. Il giocatore è già stato accostato a club italiani, al momento però non c'è stato nessun contatto con società italiane che si sono limitate ad appuntarsi questo nome.

BRAYAN - In Brasile, invece, il nome da segnare emerso dalla Copinha che si è giocata a San Paolo è Brayan. Uno dei giocatori più forti del torneo vinto dal Corinthians in finale contro il Cruzeiro. Attaccante classe 2006, gioca nel Coritiba e chi lo conosce assicura che è un talento che farà strada. Un anno fa ha firmato il primo contratto da professionista, la Copinha è la competizione giusta per mettersi in mostra e Brayan ha giocato sette partite fino all'eliminazione della squadra ai quarti di finale contro il Cruzeiro. Talenti in vetrina, idee di mercato. Gli osservatori italiani osservano in tribuna e prendono appunti.

@francGuerrieri 

Altre notizie