4
10 Pro Vercelli: come i gol fatti nelle ultime 2 partite. 5-2 al Cesena, 5-1 in casa del Perugia, tra le squadre più in forma di questo inizio stagione. Dopo un avvio a rilento (molto a rilento), la Pro si rialza. E si merita il massimo dei voti. 

9 Le palle inattive del Parma: il tecnico del Palermo, Bruno Tedino, ha definito la squadra di D'Aversa "devastante su palla inattiva". E infatti, contro i rosanero, ecco l'ennesimo gol: calcio d'angolo di Scozzarella e rete di Gagliolo. E quella rovesciata di Lucarelli...

8 Caputo: Ciccio, 8 reti in 8 partite, capocannoniere della Serie B, porta in vetta l'Empoli. E il prossimo turno c'è l'Entella, il suo passato, l'ex squadra che lo ha rilanciato negli ultimi due anni. 

7 Il Palermo senza nazionali: è dura giocare senza i migliori. Bruno Tedino, però, riesce a presentare la giusta formazione anche contro il Parma, nonostante le numerose assenze, prendendosi i complimenti di Zamparini, cosa più unica che rara. E resta ancora imbattuto.

6 Moutir Chajia: entra e cambia il match che il Novara vince contro il Frosinone. Voto troppo basso? No, perché poi esagera, facendo doppi passi, provando un tunnel e simulando. E' un classe '98, sono le ali della leggerezza. Il belga ha grandi doti, imparerà a controllarle. 

5 La Ternana di Pochesci: Terzultima e una vittoria che non arriva dal 9 settembre. Il tecnico laziale aveva promesso spettacolo, e infatti non ci si annoia mai a vedere le Fere. Manca, però, la giusta cattiveria per ottenere il bottino grosso. 

4 La difesa del Pescara: male, molto male. Dopo due gare blindate, un gol su palla inattiva al secondo minuto, il raddoppio con una linea difensiva che non scappa all'indietro, sta troppo alta e fa il fuorigioco sbagliato. E se non si segna, si fa fatica. 

3 Cremonese: 3 come i pareggi consecutivi. Tesser non vince dal 9 settembre, poi una sconfitta sola, è vero, ma tanti pareggi. Ambiziosi, i grigiorossi faticano a metà classifica. 

2 Carpi: lo abbiamo esaltato per il cinismo di inizio campionato, ma dopo i 9 punti nelle prime 3, sono arrivati 2 punti in 5 gare. Il mago Calabro deve inventarsi qualcosa di nuovo. 

1 Perugia: pimpante e spettacolare all'inizio, ha collezionate 3 sconfitte nelle ultime 4 gare perdendo con Palermo (ci sta), Brescia e Perugia. Il Grifo è troppo Han dipendente?

0 Montipò: riaccende con una presa mancata la sfida tra Novara e Frosinone. Buona prova, ma l'errore sul calcio d'angolo di Soddimo è tecnicamente grave.