4
Gianluca Pagliuca, ex portiere dell'Inter, ha ricordato la notte di Parigi nel 1998 quando i nerazzurri trionfarono in Coppa Uefa contro la Lazio. Ecco le sue parole a inter.it:

La notte di Parigi è nel suo cuore. "Quella finale è stato il mio primo trofeo in nerazzurro e unico, perché quell'anno potevamo vincere anche il campionato, e poi tutti sappiamo com'è andata a finire. L'Inter mi aveva preso dalla Sampdoria, è stata una società che ha creduto molto in me. Ho avuto delle grandissime soddisfazioni in quei cinque anni, come rendimento sono stato giudicato il miglior portiere d'Italia, ho riconquistato la nazionale, ho vinto tante partite. Mi sarebbe piaciuto vincere il Mondiale nel '94, ho perso la Uefa con lo Schalke. San Siro? È uno stadio meraviglioso, storico, mi ricordo l'emozione della prima volta, ma non è mai finita. Ogni volta che ci giocavo mi emozionavo".