Commenta per primo

Spett.le redazione calciomercato.com,
Migliaccio in un'intervista concessa al Giornale di Sicilia in
data odierna, dichiara in maniera esplicita che il Palermo può
sicuramente insidiare le 2 grandi candidate allo scudetto (Inter e Milan)e le
altre per le varie posizioni che rimangono, fidando del fatto che il vecchio
blocco del Palermo è rimasto innestato da giovani promettenti che possono
sicuramente fare bene e contribuire alla causa. Manifesta
addirittura sicurezza anche di fronte al fatto che il Palermo giocherà 7
partite in 21 giorni Europa League compresa. Fino a che punto si può dare
credito a questa ostentata sicurezza,visto che il Palermo come altre squadre
non è abituata a tali ritmi? Possiamo davvero pensare che generalmente
squadre come il Palermo e le altre possano essere protagoniste su più fronti
e insidiare le prime 6 posizioni del campionato?palermo e le altre potranno
davvero reggere questi ritmi? Riconosco l'indubbio valore del Palermo e le
altre, la mia è una curiosità da tifoso del buon calcio. Vi ringrazio
anticipatamente per la risposta e vi auguro buon lavoro.

Randaccio

 

 

Gentile Randaccio,

il Palermo che affronta il doppio impegno (campionato ed Europa League) è una squadra di indubbio valore, ma deve crescere ancora molto prima di poter lottare alla pari di Milan, Inter e Roma. La società sta andando nella direzione giusta, ha scelto di puntare sul talento di Hernandez e Pastore e ha lavorato bene sul mercato, rimpiazzando degnamente Simplicio, Bresciano e Cavani con gli arrivi di Maccarone, di Pinilla e di due giovani interessanti come Bacinovic e Ilicic (grande acquisto), ma il bilancio al momento è negativo nel reparto difensivo. L'addio di Kjaer pesa come un macigno, Glik e Munoz sono due giocatori importanti in prospettiva ma rischiano di pagare l'inesperienza, soprattutto nella prima parte di stagione. Nella doppia sfida contro il Maribor (anche nel match di andata, nonostante la vittoria con goleada) sono mancati i meccanismi giusti, il reparto ha bisogno di giocare insieme per crescere. Delio Rossi sta lavorando molto in allenamento e sembra orientato a riproporre l'ex centrale del Boca Juniors per dare continuità. Come noi, si aspetta delle risposte. Il Palermo deve migliorare a livello difensivo e a livello di personalità. La sconfitta di Maribor è un campanello di allarme soprattutto per l'atteggiamento mostrato. Questo mese da tour de force ci dirà il vero valore dei rosanero.