Commenta per primo

Tra la volontà di fidelizzare e quella di crescere in casa i campioni del futuro. Si è chiuso il primo 'Palermo Junior camp', organizzato dalla società rosanero per i giovani dagli 8 ai 12 anni. La location è stata la struttura alberghiera del Piano Torre Park Hotel all'interno del suggestivo Parco delle Madonie. Settanta i bambini e i ragazzi che hanno aderito all'iniziativa del Palermo: un modo anche per loro, tutti tifosi rosanero, di socializzare, essere seguiti da uno staff altamente specializzato ma soprattutto sentirsi anche solo per un paio di giorni i Pastore e i Miccoli del domani.

'Siamo molto soddisfatti - ha commentato Rosario Argento, responsabile del settore giovanile del Palermo -.I ragazzi si sono trovati molto bene e hanno dimostrato di apprezzare sia il lavoro svolto a livello agonistico che i momenti di svago. Possiamo dire di aver centrato l'obiettivo e di voler ripetere in futuro questa iniziativa'. Soddisfazione anche nelle parole di Frederic Massara, braccio destro di Sabatini e coordinatore tecnico del settore giovanile. 'Il nostro obiettivo principale era quello di avvicinare i ragazzi al nostro club e impartire metodologie didattiche precise attraverso anche dei quiz sulle fondamentali regole del calcio. È stato molto bello vedere questi ragazzi felici'. Appuntamento, adesso, tra 12 mesi.

(Giornale di Sicilia)