Calciomercato.com

Palermo, ma quale Guardiola... c'è Corini! E adesso con il Como è come una finale: chi vince sogna, chi perde...

Palermo, ma quale Guardiola... c'è Corini! E adesso con il Como è come una finale: chi vince sogna, chi perde...

  • Alberto Giambruno
  • 1
"Pep Guardiola molla Manchester per trasferirsi nell'altro club dell'orbita City, il Palermo". L'ultima notizia arriva direttamente dalla settimana di Carnevale, dove ogni scherzo... ma lasciando perdere le inevitabili battute, c'è una verità sostanziale di fondo: le critiche a Corini, di colpo, sono sparite.

Come prevedibile, sono bastate un paio di vittorie e convincenti prestazioni per diradare ogni dubbio, dimenticare qualsivoglia tipo di polemica e tentazione di 'cacciata a casa' del tecnico bresciano, adesso tornato ad essere il più amato dai palermitani. Praticamente il 'numero uno' per guidare i rosa, secondo i tifosi. Che non più tardi di un mese fa, la pensavano totalmente al contrario. Ma si sa, nel calcio sono i risultati a dettare legge. Più della qualità di gioco, più delle buone intenzioni, più del legame che (nonostante tutto) avrebbe legato, comunque, l'ex capitano rosa ad un popolo già conosciuto durante l'epoca Zamparini, ad alti livelli e per tanti irripetibile

Sabato, in un Barbera che si preannuncia pieno (come prevedibile), si affronteranno la terza e la quinta del campionato. Il Como, come la squadra di Corini, ha raccolto 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime cinque gare, ma è forte dell'arrivo di Strefezza: un lusso per la categoria, strappato al Lecce e pronto a portare i lombardi in Serie A. Come al solito, quando arrivano partite di questo tipo le possibilità sono due: o vedi spettacolo o ti annoi. Siamo più propensi a pensare alla prima, augurandoci che a prescindere dal risultato ci si possa divertire, ma i punti cominciano ad essere pesanti e un pareggio potrebbe non scontentare nessuno. Forse.

Commenti

(1)

Scrivi il tuo commento

CARP
CARP

0-1 Strefezza

Altre notizie