Commenta per primo
Il colosso tedesco Adidas, produttore di Jabulani, pallone ufficiale dei prossimi Mondiali ha fatto sapere attraverso il suo portavoce Thomas Van Schaik di essere sorpreso delle critiche di Julio Cesar e Casillas, che nei giorni scorsi si erano lamentati per la grande difficoltà di controllo. "Il pallone è stato testato da dicembre - ha detto Van Schaik - è adatto per tutte le latitudini e non sono mai sorti problemi".