Calciomercato.com

Palmeiras ancora campione! Non solo Endrick, ecco i prodotti della Fabbrica dei talenti

Palmeiras ancora campione! Non solo Endrick, ecco i prodotti della Fabbrica dei talenti

  • Simone Gervasio
  • 5
C'era il 99% che il Palmeiras vincesse il titolo nazionale in Brasile al fischio d'inizio dell'ultima giornata di campionato. Ed è andato tutto secondo programmi. La squadra fondata da emigrati italiani a San Paolo avrebbe dovuto perdere con un differenziale di otto reti per vedersi sfuggire di mano il trionfo e invece, con il pari per 1-1 in casa del Cruzeiro, si è laureata campione del Brasile. Si tratta della 12esima volta nella propria storia, la seconda consecutiva per una squadra capace di unire la freschezza dei giovani della 'cantera' all'esperienza di elementi già ben rodati. Non è stato facile ripetersi, anzi. Quello appena conclusosi è stato uno dei Brasilerao più divertenti ed emozionanti degli ultimi anni: tante squadre sono state in corsa fino alla fine e la lepre Botafogo è stata raggiunta nel finale del torneo dopo una lunga fuga. Il club di Rio aveva accumulato un vantaggio anche di 15 punti prima di crollare e inanellare un filotto di 9 gare senza vincere. 

CAMPIONI - I Verdäo hanno dunque potuto festeggiare ancora grazie al 17enne Endrick che ha segnato il suo 11esimo gol stagionale, poi pareggiato da Nikao. Poco male, la squadra guidata in panchina da Abel Ferreira (per lui tante voci di mercato, legate soprattutto a contratti faraonici in Asia) e in campo dal capitano ed ex meteora del Milan, Gustavo Gomez, ha chiuso a 70 punti, due in più del Gremio di Luis Suarez che si è congedato con una doppietta. Di rincorsa, il Palmeiras si è confermato il club più forte del Brasile, merito di una folta schiera di giovani talenti destinati a diventare protagonisti anche del mercato. Ne vediamo alcuni nella gallery di seguito.