285
Sono ore di grande attesa a Roma per il futuro della panchina giallorossa. La squadra è di ritorno dalla trasferta di Oporto che ha portato all'eliminazione dalla Champions League contro il Porto, ma a tenere banco è il futuro dell'allenatore Eusebio Di Francesco sempre più vicino all'esonero. Calciomercato.com seguirà LIVE la giornata con il nostro inviato a Trigoria Francesco Balzani.

18.40 - Claudio Ranieri non sbarcherà stasera a Roma, ma lo farà domattina con un volo proveniente da Londra. L'avvocato Grassani sta trattando gli ultimi dettagli contrattuali

18.05 - Ora è ufficiale: Eusebio Di Francesco non è più l'allenatore della Roma.

18.00 - Stasera Ranieri dovrebbe sbarcare a Roma, emergono dettagli sul contratto: tre mesi più la possbilità di restare a Trigoria con un altro incarico. Forse quello di direttore tecnico. 

17.20 - Donadoni si tira fuori:  "Sono onorato di essere accostato alla Roma ma, contrariamente a quanto leggo dagli Stati Uniti, non ho avuto nessun contatto col club giallorosso. È una informazione che non corrisponde al vero, non ho sentito nessuno. In ogni caso, pur essendo onorato dell'accostamento, per il mio modo di lavorare non sarei disponibile ad un incarico di breve termine".

17.00 - In atto la riunione decisiva. Ci sono Baldissoni, Fienga, Monchi e Totti, mai così coinvolto da quando ha smesso di giocare. Corre quasi da solo ormai Claudio Ranieri: in questo momento è a Londra, a Roma tornerà stasera (o al massimo domattina) e ha già dato la disponibilità. Se Ranieri dovesse prendere il posto di Di Francesco, otto anni dopo la prima esperienza, al suo fianco avrebbe Totti, nel ruolo di dirigente accanto alla squadra. 

15.55 - La squadra scende in campo a Trigoria per riprendere ad allenarsi. Classico lavoro di scarico per chi ha giocato ieri a Oporto, mentre il resto del gruppo lavora in campo. Dirige l’allenamento Di Francesco insieme al suo staff.​

15.30 - E' sempre più forte la candidatura di Claudio Ranieri che potrebbe firmare un contratto con clausola di rinnovo in caso di qualificazione in Champions

15.00 La squadra è appena atterrata a Fiumicino. Atteso nel pomeriggio colloquio tra dirigenti e Di Francesco. Ranieri si trova a Londra e avrebbe già parlato con Baldini, ma sale la candidatura di Donadoni disposto ad accettare 3 mesi di contratto senza clausola. Di Francesco è salito con Totti sul pulmann ed era molto scuro in volto

14.20 - Ecco gli ultimi aggiornamenti da Trigoria.


13,40 - In attesa dello sbarco a Fiumicino e dopo la contestazione di Oporto cresce l'ansia per il destino di Di Francesco. Non è escluso ancora che il tecnico possa restare. 

11,20 - Il vicepresidente Baldissoni avrebbe già il sì di Roberto Donadoni nel ruolo di traghettatore fino a fine stagione, ma la squadra spinge per Claudio Ranieri o Cristian Panucci. E' un testa a testa, con Di Francesco spettatore involontario. 

10,30 - Dopo la sconfitta col Porto la Roma si sta per imbarcare con un volo diretto per Fiumicino. Sull'aereo ovviamente c'è anche Di Francesco che ha preferito non parlare ieri a fine partita".

10.15 - Il nome balzato in pole nelle ultime ore per sostituire Di Francesco è quello di Claudio Ranieri, un altro ex che nel 2010 sfiorò lo scudetto in giallorosso. L'eroe di Leicester è stato esonerato una settimana fa dal Fulham e potrebbe accettere anche il ruolo di traghettatore. Subito dietro di lui ci sono Cristian Panucci e Roberto Donadoni mentre sembra svanito Paulo Sousa, a un passo dal Bordeaux. ​

10.00 - La dirigenza si è riunita già nella notte e sembra aver preso la decisione di esonerare l'allenatore, con il quale però potrebbe trattare la buonuscita