86
Un nuovo indizio per il futuro e una volontà che torna primaria a soltanto sei mesi dal suo addio all'Atalanta. Il Papu Gomez è felice della scelta fatta di approdare al Siviglia, ma tramite le parole del suo agente, Giuseppe Riso, è arrivata un'apertura ad un ritorno in Serie A con una destinazione, geografica, ben chiara nella testa del fantasista argentino.

"PUO' TORNARE" - Arrivato a Siviglia per una cifra complessiva di circa 7 milioni di euro, il Papu è estremamente contento della scelta fatta dato che i rapporti con Gasperini erano ormai insanabili e proprio alla corte di Lopetegui e Monchi ha continuato a maturare il suo status di giocatore di livello internazionale. Il richiamo dell'Italia è però molto forte per lui e, come confermato da Riso, l'idea di un ritorno resta concreta: "Si trova benissimo a Siviglia però ama l’Italia quindi in futuro non escludo affatto un suo rientro in Serie A".

MILANO - Il Papu già lo scorso gennaio aveva dato un'indicazione importante per sé, ma soprattutto per la sua famiglia. Si vedeva "bergamasco" a vita, ha avviato attività imprenditoriali per sé e per la compagna, e se a gennaio la famiglia lo ha seguito in Spagna, oggi che Gomez è impegnato in Brasile con l'Argentina in Coppa America è tornata immediatamente a Bergamo dove mantengono legami e amicizie. Per questo, in caso di addio al Siviglia e ritorno in Serie A, la scelta di Gomez ricadrebbe ancora una volta in club che non siano eccessivamente lontani da Bergamo. E quindi solo Inter o Milan (con cui Riso ha ottimi rapporti) sarebbero le scelte ideali.

LE IDEE DI INTER E MILAN - Ad oggi per entrambi i club il Papu non rappresenta una priorità o un'idea concreta di mercato. L'Inter non ha ancora completato le cessioni che serviranno per sistemare il bilancio e prima di programmare le entrate sarà fondamentale capire chi degli attuali nerazzurri potrà partire. In casa Milan la priorità sulla trequarti resta capire cosa accadrà con Calhanoglu e, in caso di addio, provare l'affondo per De Paul. E se a fine mercato la volontà di Gomez di tornare in Serie A dovesse prevalere? Solo allora i due club di Milano potrebbero prendere in considerazione l'affare a costi contenuti e condizioni vantaggiose.