Guendalina Buffon, sorella di Gigi, ha parlato a Rai Radio 1 del futuro del fratello: “Mi aspettavo le parole di mio fratello Gigi, non sono rimasta stupita: conosco molto bene mio fratello. Potrebbe giocare in altre squadre, certo. Ma potrebbe anche iniziare un nuovo percorso come dirigente di qualche società. Vedremo. Non ne abbiamo ancora parlato in famiglia. Un'altra squadra in Italia? Lo escludo sicuramente per educazione. Per come è messo lui psicologicamente e fisicamente, è sotto gli occhi di tutti: Gigi sta fornendo prestazioni di alto livello. Non vedo un uomo che possa smettere di giocare. La separazione è stata consensuale, la Juve fa della programmazione un punto di forza, si vede che avevano valutato la cosa insieme”.