Commenta per primo

L'allenatore del Parma Pasquale Marino accetta il verdetto del campo. "Purtroppo non è stata la nostra miglior giornata, e sul nostro cammino abbiamo incontrato una Fiorentina con più voglia di vincere. I tanti rigori contro? A volte è stata colpa nostra, a volte no, comunque è meglio non parlare più degli arbitri"

"Ora bisogna concentrarsi al meglio per evitare di commettere ancora queste ingenuità. Ora pensiamo solamente a rimetterci in carreggiata, lavorando il più possibile". Oggi invece il Parma è stato «"roppo timoroso. Abbiamo giocato troppo indietro, cercando di colpire di rimessa, ma non è stata la nostra miglior giornata", ha concluso  Marino.