26
Cinque anni alla Juventus e quattro scudetti. Più una Coppa Italia e due Supercoppe italiane. Mica male la bacheca di Simone Pepe, ex attaccante e oggi procuratore. Arrivato dall'Udinese nell'estate 2010, da doppio ex ci ha raccontato in esclusiva la possibile mossa vincente di Sarri per la sfida di domenica alle 15.

Che idea si è fatto di questa Juve?
"Non ha fatto partite bellissime, ma parliamo di una squadra che ha totalizzato 15 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta".

Chi è il giocatore chiave di questa squadra?
"Finora lo sono stati Dybala e Higuain, che hanno fatto cose importanti. In estate si parlava di possibili cessioni, ma loro si sono ritagliati grandi spazi dimostrando di essere dei campioni. Il giocatore che mi ha stupito di più, però, è stato Bentancur. Sta avendo una crescita pazzesca".

IL TRIDENTE, CHIELLINI, IL CAMBIAMENTO E I SEGRETI: CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM