37
Paulo Dybala è l'uomo del momento. La Juventus lo sa bene: la sua stagione fin qui è stata decisamente positiva, la Joya è tornata ad essere determinante e continua nel rendimento, la dirigenza bianconera è entusiasta e - come anticipato da Calciomercato.com - vuole mantenere l'impegno preso con l'entourage dell'argentino in estate: la priorità è rinnovare il suo contratto nei prossimi mesi, è già stato avviato un dialogo che presto porterà le parti ad entrare nei dettagli dell'intesa prevista fino al 2024.


I DIRITTI D'IMMAGINE - La questione non si pone sulla durata che sarà quindi quinquennale; Dybala attende riscontri sul tema ingaggio, la Juventus entrerà nel vivo dei discorsi in merito nelle settimane che verranno per portare anche oltre gli 8 milioni il suo stipendio, Paulo lo sta meritando sul campo. Il vero nodo però è legato ai diritti d'immagine che già ad agosto scorso hanno rallentato il trasferimento di Dybala al Manchester United o al Tottenham che lo volevano; la società che gestisce i diritti di Dybala ha le sue pretese, la Juve deve valutarle e la questione non è semplice. Ma non preoccupa particolarmente la società che è convinta di arrivare al traguardo entro i prossimi mesi perché c'è intenzione di blindare l'argentino. Di certo, non più di venderlo a cifre relativamente basse come pochi mesi fa.

Ascolta "Dybala, la Juve e i diritti d'immagine: cosa sta succedendo per il contratto" su Spreaker.