Il Manchester United fa sul serio per Ivan Perisic. L’esterno croato ha ingolosito il palato di José Mourinho, che ha dato mandato ai propri uomini mercato di affondare il colpo e chiudere una trattativa entrata nel vivo circa dieci giorni fa, quando i “Red Devils” hanno chiesto all’Inter di poter iniziare i dialoghi con l’ex Wolfsburg. 

DIALOGO PERISIC-UNITED - Permesso accordato da parte della società di corso Vittorio Emanuele. Così Fali Ramadani, agente di Ivan Perisic, si è messo a tavolino con lo United, pronto a soddisfare le richieste economiche del calciatore, anche perché c’è fretta di rispondere al City, che ha ufficializzato l’acquisto di Bernardo Silva dal Monaco. I dialoghi tra le parti sono andati avanti per circa una settimana, poi è giunta la fumata bianca: Perisic e Manchester United sono d’accordo su tutto, tanto che il croato ha immediatamente cercato il primo contatto con José Mourinho.  FORBICE DI 15 MILIONI - Manca ancora l’accordo tra le due società, anzi, a dire il vero, ad oggi c’è molta distanza. L’Inter ha sparato altissimo: 55 i milioni di euro richiesti dalla società di corso Vittorio Emanuele. Lo United ha risposto picche, fermandosi ad una prima offerta di 40 milioni. Sarà necessario riaggiornarsi per trovare l’intesa, ma il calciatore spinge per andare in Premier e la sensazione è che alla fine possa prevalere il buon senso, con Inter e Manchester United disposte rispettivamente a venirsi incontro, ma ad oggi la trattativa è ancora apertissima.