Commenta per primo
Federico Giunti, tecnico del Perugia, parla dopo il ko, quarto consecutivo, contro lo Spezia, a Sky Sport: "E' un periodo negativo, paghiamo degli errori individuali che poi condizionano tutta la prestazione. Al primo corner abbiamo preso gol, non siamo riusciti a pareggiare subendo il raddoppio provando poi a far di tutto e un errore nel finale ci hanno punito. Dobbiamo superare tutti insieme questo momento, anche i ragazzi sono impauriti dopo l'errore senza riuscire a fare le cose come sappiamo. Conosco una sola squadra, dobbiamo compattarci tutti insieme. Il Perugia non può essere questo. Avevamo trovato un equilibrio, chiaramente i ragazzi sono i primi ad essere tristi per questa situazione. Credo che dobbiamo stare uniti insieme alla società aspettando il momento buono per reagire anche se i bonus si stanno esaurendo. Ho dei giocatori che mi devono fare la differenza, abbiamo le qualità tecniche recuperando la condizione. Sono state partite diverse dall'altra, a Foggia per esempio non abbiamo fatto così male. Almeno fino al gol del 3-1 il pareggio sarebbe stato meritatissimo, non è facile poi affrontare squadre che dopo il vantaggio si piazzano a difendere il risultato. Vedo una squadra che almeno ci prova".