"Al Milan sono stati dieci anni fantastici, abbiamo vinto tutto, ho conosciuto compagni e amici straordinari. Tutti insieme sempre, è stato un pezzo importante della mia vita. Siamo amici tuttora, ci trovavamo bene sia dentro sia fuori dal campo. Ancelotti? È stato l’allenatore più importante, è quello che ho avuto di più, mi ha fatto giocare ai massimi livelli, devo solo ringraziarlo, è stato come un secondo padre. Siamo cresciuti insieme nel Milan". Così Pirlo Sky Sport nella nuova puntata de "I Signori del Calcio"