Commenta per primo
Le più belle Fiat 500 storiche si sono radunate e hanno sfilato in passerella a Garlenda, in provincia di Savona, per la 35esima edizione del Meeting Internazionale a loro dedicato. Al via circa 900 equipaggi, che si sono radunati dopo lunghi viaggi per le strade italiane e non solo: alla fine, infatti, durante la tre giorni di raduno erano rappresentati ben 16 nazioni. Potete gustarvi una selezione delle più belle auto in passerella nella fotogallery allegata.

LE FIAT 500 STORICHE INVADONO LA LIGURIA - Le auto hanno monopolizzato il ponente ligure tra costa ed entroterra per partecipare ai numerosi momenti culturali, artistici ed enogastronomici. Un vero e proprio festival che coniuga motori e turismo, declinato nei mille modi in cui i cinquecentisti vivono la passione per questa auto iconica. Il grande finale è stato riservato alla parata delle regioni e delle nazioni: 881 partecipanti e 16 nazioni rappresentate per la festa dedicata alla bicilindrica simbolo del made in Italy.

UN WEEKEND A TUTTO GAS - La manifestazione si è svola da venerdì 6 ad oggi a domenica 8 luglio. Anche se, a dire il vero, già da lunedì 2 luglio i bicilindrici hanno fatto udire il loro inconfondibile rumore nel ponente ligure, nell’ambito di “Aspettando il Meeting”: un programma di escursioni, visite guidate a borghi suggestivi, aperitivi e cene con prodotti locali. Un modo per coniugare territorio e motorismo storico, festeggiando tra l’altro i 50 anni della popolarissima versione L e i 60 della rara Sport.

TRA AUTO E SOLIDARIETA' - Tra un omaggio all’Ungheria (nazione d’onore 2018) e un pensiero all’impegno del Fiat 500 Club Italia in campo solidale (come testimonial Unicef e sostenitore della Band degli Orsi del Gaslini). Dodici i Comuni complessivamente toccati nel corso di questa settimana di Festival: Alassio, Albenga, Laigueglia, Cosio d’Arroscia, Pieve di Teco, Vessalico, Castelvecchio, Castelbianco, Zuccarello, Ceriale, oltre naturalmente a Garlenda e Villanova d’Albenga.