2
Finisce pari e patta tra Padova e Avellino, che nella semifinale di andata dei playoff di Serie C non hanno la forza per chiudere il discorso, né in un senso, né nell'altro. I padroni di casa hanno giocato una partita probabilmente migliore, sfiorando più volte la vittoria, ma l'Avellino ha dimostrato, ancora una volta, una grande solidità tattica e mentale, trovando la rete del pareggio e portando a casa un pareggio importantissimo in vista del ritorno. E nella sfida di Avellino entrambe le squadre dovranno provare a vincere, per evitare che la gara si allunghi ai supplementari e agli eventuali rigori.

ALESSANDRIA A UN PASSO - E' davvero a un passo, invece, il passaggio del turno per l'Alessandria (fonte immagine Soy Calcio), che supera 2-1 l'Albinoleffe fuori casa e porta a casa tre quarti di qualificazione. I piemontesi, reduci da un momento positivo, hanno sì avuto il sorteggio più comodo in questa semifinale, ma hanno anche dimostrato di poter essere un problema per tutte le squadre grazie alle tanti armi a disposizione. Certo, sia Avellino che Padova hanno tutte le carte in regola per giocarsi con l'Alessandria la promozione, ma la sensazione è che in questo momento gli uomini di Longo siano i veri favoriti per l'ultimo posto in Serie B...
IL PROGRAMMA - Tra tre giorni le squadre saranno di nuovo in campo per le gare di ritorno, che sanciranno le due finaliste. Queste ultime si sfideranno poi in una doppia sfida che si terrà tra il 13 e il 16 giugno per sancire l'ultima promossa in Serie B dopo Como, Perugia e Ternana.