Mal comune, nessun colpevole? Le plusvalenze sospette sono una cattiva abitudine molto diffusa nel calcio italiano, non punibile dal codice di giustizia sportiva. L'inchiesta sul Chievo che ha attirato l'interesse di Striscia la notizia è stata solo la prima in ordine di tempo firmata da Pippo Russo per Calciomercato.com. La nuova puntata riguarda un altro club veneto, il Vicenza: la società è già stata dichiarata fallita dal tribunale, ma la squadra sta ancora giocando nel campionato di Serie C. 

PARTE 1

PARTE 2

Appuntamento alla prossima puntata.