Commenta per primo
Cristiano Ronaldo, capitano del Portogallo, parla a 360, rivista portoghese: "Arrivo a Euro2020 tanto motivato quanto lo ero al mio primo Europeo nel 2004. Non vale la pena fare pronostici e promettere titoli, ciò che posso promettere è che entreremo sempre in campo per vincere. Le aspettative sono alte perché siamo i campioni in carica, siamo tra le nazionali favorite. Rispettiamo ogni squadra, in un Europeo non ci sono mai gare facili".