63
Dopo l'anticipo di ieri sera, che ha visto il West Ham crollare in casa e perdere 3-0 contro il Brighton, prosegue oggi la nona giornata di Premier League. Si parte alle 13.30, con il Chelsea del criticatissimo Antonio Conte che batte e supera in classifica il sorprendente Watford di questo avvio di stagione. Blues avanti con Pedro, Doukoure e l'ex Juve Pereyra ribaltano la situazione. Batshuayi, mandato in campo al posto di un deludente Morata, acciuffa il pareggio al 71', prima che nel finale Azpilicueta e la doppietta personale dell'attaccante belga fissino il risultato sul 4-2.

Cinque le partite in programma alle 16: tre gol e tre punti per il Manchester City, che supera di slancio l'ostacolo Burnley (Aguero su rigore, Otamendi e Sané) e va in fuga con 5 lunghezze di vantaggio sul Manchester United. Sconfitto per la prima volta in questa stagione per 2-1 sul campo dell'Huddersfield, dove non basta la rete di Rashford
Merino decide la sfida tra il Newcastle di Benitez e il Crystal Palace di Hodgson, sempre più ultimo in classifica. Infatti il Bournemouth espugna il campo dello Stoke, mentre il Leicester vince con lo stesso punteggio in casa dello Swansea. Alle 18.30 Boufal lancia il Southampton contro il WBA.
Domenica chiudono la giornata due sfide interessanti, Everton-Arsenal e Tottenham-Liverpool.