Commenta per primo
Stadi chiusi almeno fino a marzo: è questo lo scenario più probabile che attende lo sport inglese, destinato ad aspettare altri sei mesi, come minimo, per poter riaccogliere sugli spalti i suoi tifosi. E' stato lo stesso Ministro dello Sport - nel corso di un incontro che si è svolto ieri a Londra - a confermare che la riapertura degli impianti sportivi, seppur parziale, inizialmente prevista per il 1 ottobre, è stata rinviata a data da destinarsi. Con ogni probabilità - secondo le indiscrezioni di questi giorni - almeno alla conclusione dell'inverno.