1
La Primavera del Milan rialza la testa e torna al successo dopo due sconfitte consecutive: finisce 1-0 sotto gli occhi di Filippo Galli e Mauro Tassotti (in tribuna per seguire l'incontro), ai rossoneri basta il gol di Luca Vido al 16', bravo a concretizzare una sponda di Hadziosmanovic ispirata da un lancio di Locatelli. Nel primo tempo è il Milan a fare la partita, ma la squadra di Brocchi non riesce a chiudere il match e alla lunga ne risente: la ripresa é tutta di marca vicentina, con Livieri bravo a respingere gli assedi degli ospiti.

VIDO KO -  La serata di Luca Vido inizia bene con il gol, ma si trasforma rapidamente in un incubo: l'attaccante cade male sulla spalla, ancora quella sinistra, e lascia in lacrime il campo nel secondo tempo. Una situazione che preoccupa il Milan, tanto che a fine partita è Adriano Galliani a precipitarsi di persona allo Stadio Chinetti di Solbiate Arno per sincerarsi delle condizioni di Vido.
BROCCHI - Intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti, tra cui Calciomercato.com, Cristian Brocchi si dice soddisfatto del risultato, meno della prestazione: "Importante per il morale e perchè la squadra ha voluto la vittoria, ma mi infastidisco quando non riusciamo a chiudere le partite e andiamo in difficoltà. Io voglio che si provi sempre a fare un altro gol, é la mia mentalità ed è quella che deve avere la mia squadra. Vido? Non sta bene, è una notizia brutta per lui e per noi, perchè è un giocatore su cui puntiamo molto. Il conflitto tra i '97 e i '98? Non poteva esserci amore a prima vista, c'è bisogno di tempo ma siamo sulla strada giusta. I ragazzi si stanno conoscendo. Pressione su di noi per le difficoltà della Prima squadra? Quando va male si guarda sempre il settore giovanile, quando va bene ci si dimentica del vivaio. Per noi non cambia, lavoriamo per creare altri Donnarumma e Calabria".

Federico Albrizio
@Albri_Fede90