Simone Tiribocchi, detto il Tir, attaccante della Pro Vercelli, in serie B, esce allo scoperto e dalle colonne di Tuttosport, lancia "un appello":

"Il momento è difficile ma se il problema sono io che me lo dicano chiaro. Vorrei fare un gol per dedicarlo anche a mio figlio e mi pare una buona motivazione vera. Un periodo così negativo come risultati non mi è mai capitato, nemmeno in serie B. Ho cercato di entrare in punta dei piedi nello spogliatoio, con rispetto per tutti i compagni e ancora adesso sento parlare di vecchi e nuovi. Qui c'è solo la Pro Vercelli e tutti devono andare nella stessa direzione. Se io o i nuovi siamo un problema allora che lo dicano"