16
Una doppietta e un assist decisivo nel 6-2 contro il Tolosa, poi un attacco frontale al Barcellona. Neymar è questo: "Non ho nulla da dire sulla società - ha dichiarato il brasiliano -, sono rimasto deluso dal loro comportamento" ha sentenziato il brasiliano in seguito al netto successo ottenuto al Parco dei Prinicipi. "Ho passato quattro anni felici a Barcellona e ho lasciato la squadra in ottimi rapporti, ma non con il consiglio d'amministrazione. Ci sono persone che non dovrebbero essere lì".

CONTRO-RISPOSTA - Di parere opposto, però, era stato il presidente blaugrana Bartomeu: “Neymar è stato parte del nostro club, ma oggi è già storia" aveva evidenziato il patron del Barcellona dopo l’addio del brasiliano. "E' una decisione sua, anche se noi abbiamo fatto tutto ciò che era nelle nostre possibilità per trattenerlo. Rispettiamo la sua decisione, ma non possiamo condividerla”. Botta e risposta, adesso si attende un’altra contro-risposta del Barcellona…