Commenta per primo

"Su alcuni quotidiani di oggi è stata pubblicata la notizia di atti vandalici di cui sarebbe stata oggetto la mia imbarcazione. Vorrei precisare che l'informazione è falsa, perchè la barca è custodita all'interno dell'eccellente struttura del porto di Marina di Stabia e non ha subito alcun danno". Fabio Quagliarella smentisce l'indiscrezione riportata da alcuni organi di stampa secondo cui nei giorni scorsi nel porto di Castellammare sarebbero state tagliate le cime dello yacht di proprietà dell'attaccante della Juventus, un dispetto presumibilmente legato al passaggio in bianconero dell'ex calciatore del Napoli. "Mi dispiace - spiega Quagliarella all'Ansa - che si diffondano ancora una volta notizie inesatte e prive di fondamento su circostanze spiacevoli in cui sarebbero coinvolti miei familiari o mie proprietà, e mi auguro che ciò non si ripeta in futuro".