Commenta per primo
Fabio Quagliarella, unico promosso della spedizione azzurra in Suda Africa, è stato accolto da eroe nella sua Castellammare di Stabia.
Oltre mille persone hanno atteso il bomber del Napoli, che visibilmente emozionato ha ringraziato i suoi concittadini: "Castellammare oggi mi ha strappato un sorriso dopo la delusione del Mondiale, posso solo gioire per l’affetto dimostrato dai miei concittadini".

Festeggiato con una torta di 4 chilogrammi e con una targa consegnata dal sindaco stabiese Bobbio, Quagliarella si è poi concesso ai microfoni di Radio Marte: "Sono il primo giocatore del Napoli ad aver segnato un gol ai Mondiali con la maglia dell'Italia. E' un grande onore, ringrazio Napoli e Castellammare di Stabia. Lippi? È lui che mi ha voluto ai Mondiali. Il Napoli? Dico ai tifosi di stare tranquilli, disputeremo un grande campionato. Sono certo che la società costruirà una grande squadra, ci divertiremo"