Gol, spettacolo e rimonte: c'è tutto questo in Olanda-Germania, sfida valida per il gruppo C delle qualificazioni a Euro 2020. Pronti, via e gli ospiti, con un inedito attacco Gnabry-Sané, piazzano un uno-due micidiale: de Ligt scivola e l'esterno del Manchester City sblocca la partita, prima dello 0-2 firmato dall'attaccante del Bayern Monaco con un gran tiro da fuori. Nella ripresa, però, il primo ribaltone della serata: quando la Germania sembra in controllo della gara, l'Olanda si rialza: cross di Depay sugli sviluppi di un calcio d'angolo e gol di de Ligt, prima del 2-2 firmato dallo stesso Depay. Quando tutto sembra indirizzato verso il pareggio, arriva a sorpresa il gol della Germania: è Schulz al 90esimo a regalare il gol che vale tre punti agli uomini di Low, che si prendono una piccola rivincita dopo la retrocessione in Nations League.