Commenta per primo

Al Real Madrid c'è un caso Kakà. Nulla di ufficiale, ovviamente, ma l' "acquisto" di gennaio di Mourinho, che da quando è rientrato ha trovato la maglia da titolare solo in cinque occasioni,  salterà la sfida del Sardinero contro il Racing Santander a causa di un fastidio al ginocchio. Ma non potrebbe essere la sola. Il brasiliano, infatti,  in comune accordo con lo staff medico del club, tornerà a disposizione solo quando avrà pienamente recuperato la forma. Una decisione che ha spiazzato José Mourinho, che domani sarà costretto ad inventarsi una formazione senza otto giocatori, tra infortuni e squalifiche: "Mi è stato comunicato che Kaká ha un dolore che limita la sua agilità nei movimenti, per un problema al ginocchio. Il giocatore non è felice se non è al massimo. Hanno deciso che la cosa migliore è che torni quando starà bene".

Mou avrebbe voluto avere Kakà, anche a mezzo servizio, ma non lo avrà fino a data da destinarsi. Una scelta, quella del Real Madrid, che ufficialmente punta ad avere l'ex milanista in condizione per i match chiave della stagione, ma che  in realtà potrebbe nacondere scenari diversi. Kakà sarà messo sul mercato a giugno e il Real Madrid vuole evitare che ci arrivi infortunato.