34
La Juventus è pronta a tornare alla carica per Manuel Locatelli in estate. Ma la concorrenza aumenta, soprattutto dall’estero. Già alla fine della scorsa finestra di mercato, l’amministratore delegato del Sassuolo Carnevali aveva parlato dell’interesse del Manchester City per l’ex Milan: “Essere sulla bocca di tutti è una buona cosa, significa che stiamo facendo un lavoro positivo. Sono tutti discorsi che faremo nel mercato estivo”. La porta era chiusa a gennaio, come da tradizione per il Sassuolo, che è disposta a trattare i propri gioielli solo in estate. Oltre alla corte del City e in particolare di Pep Guardiola, grande ammiratore di Locatelli, c’è da registrare l’interesse del Real Madrid. In Spagna il Mundo Deportivo nelle scorse ore ha accostato il nome di Locatelli alla squadra di Zinedine Zidane in vista dell’estate.

LA RICHIESTA - Il centrocampista classe 1998 è tra gli osservati speciali dei Blancos per rinforzare e ringiovanire la mediana, ma il Real Madrid sa che il Sassuolo è bottega cara e non fa sconti. Il club neroverde continua a chiedere 40 milioni di euro per l’ex centrocampista del Milan e spera nell'asta, vista la grande concorrenza. La Juve c'è da tempo e ha provato a prendere Locatelli già la scorsa estate con una mossa alla Chiesa, cioè in prestito con obbligo di riscatto, ma deve prepararsi a competere in sede di mercato con Manchester City e Real Madrid. Intanto, a godersi Locatelli è il Sassuolo di De Zerbi, in attesa degli Europei. Proprio l’avventura con la maglia della Nazionale può rivelarsi fondamentale nel futuro di Locatelli, sempre più ambito sul mercato…
Scopri di più su Pokerstarsnews.it