La sconfitta e la conseguente eliminazione dalla Champions League subita per mano dell'Ajax dal Real Madrid sta già lasciando ampiamente il segno. All'interno del Santiago Bernabeu e immediatamente dopo la fine della partita, infatti, è scattata la rivolta della tifoseria delle Merengues contro la proprietà e il presidente Florentino Perez.

DIMETTITI -
Tanti, infatti, sono i cori "Florentino dimettiti!" partiti dentro e fuori dallo stadio al termine della gara e che chiedono le dimissioni del patron del Real Madrid colpevole di non aver saputo gestire l'addio di Cristiano Ronaldo. O meglio di sostituirlo degnamente dato che la campagna acquisti estiva non ha portato un leader degno dell'asso portoghese passato alla Juventus.

CHIESTO MOURINHO - Chi potrebbe pagare subito è, invece, l'attuale allenatore Santiago Solari. In una settimana ha perso due volte il Clasico contro il Barcellona (una con l'eliminazione dalla Coppa del Re e una con l'addio al sogno del titolo della Liga) ed è stato eliminato dalla Champions League fallendo, di fatto, tutti gli obiettivi stagionali. I tifosi, rumoreggiano anche contro di lui e non sono mancati cori pro José Mourinho. L'allenatore portoghese, che già si era seduto sulla panchina del Real dal 2010 al 2013, si è più volte proposto nel corso delle ultime settimane e un suo ritorno è già visto di buon occhio dalla tifoseria.