114
Serviva un miracolo, non è arrivato: la Lazio di Simone Inzaghi alle ore 18.55 perde 2-0 nella trasferta di Europa League presso lo stadio Rohazon Park di Rennes contro i padroni di casa allenati da Julien Stephan per la sesta e ultima giornata dei gironi di Europa League, con la doppietta del difensore Gnagnon. ​I biancocelesti, reduci dalla vittoria contro il Cluj, necessitavano dei tre punti contro i francesi già eliminati e ultimi in classifica e dovevano contemporaneamente sperare che i rumeni perdessero in casa contro il Celtic, già qualificato come primo: non è avvenuto nulla di tutto ciò, visto che gli scozzesi hanno perso per 2-0. Un'impresa quasi impossibile che ha convinto il tecnico laziale a risparmiare molti tra i titolari in vista del campionato: nemmeno convocati Strakosha e Milinkovic Savic, diversi big si sono accomodati in panchina. Ora testa solo alla Serie A. L'ultima eliminazione dei biancocelesti in una fase a gironi risale all'edizione 2009-10 di Europa League. Il Rennes non aveva mai battuto una squadra italiana nelle coppe europee: 

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI FRANCO RECANATESI PER 100ESIMO MINUTO.