Commenta per primo
Più che un tentativo, un'idea. Per altro mai concretizzata.

La crisi societaria che nelle scorse settimana ha caratterizzato il Brescia in seguito alle dimissioni del presidente Massimo Cellino avrebbe spinto l'ex proprietario della Roma, James Pallotta, a fare un pensierino sull'acquisto del club lombardo. 

Stando a quanto scrive stamane La Gazzetta dello Sport, l'imprenditore statunitense, affiancato dal fido braccio destro Franco Baldini, avrebbe valutato molto seriamente la possibilità di acquisire il pacchetto di maggioranza del Brescia. Un'ipotesi poi venuta meno proprio nelle scorse ore con il ritorno in sella dello stesso Cellino.