Calciomercato.com

  • Retroscena Milan: Lopetegui scartato prima della protesta, la verità sul contratto

    Retroscena Milan: Lopetegui scartato prima della protesta, la verità sul contratto

    Secondo quanto riportato da Il Corriere della Serail Milan non ha ancora scelto il nome del nuovo allenatore, ma ne ha definito il profilo: giovane, internazionale, con una proposta di gioco moderna, capace di lavorare in team con l’area tecnica del club.

    Nessuna scelta definitiva è stata ancora fatta, anche perché in lizza ci sono ancora diversi nomi: Conceicao del Porto è uno dei più caldi, insieme a quello di un altro portoghese, Fonseca, in uscita dal Lille. Thiago Motta resta molto apprezzato, ma la Juventus è in vantaggio. Gallardo non convince, De Zerbi costa 15 milioni. Mentre Farioli piace.

    L'unica certezza è che Lopetegui (diretto verso il West Ham) non allenerà il Milan la prossima stagione: non convinceva già da prima della protesta social - #Nopetegui - dei tifosi quando il suo nome è uscito. Infatti non si era mai andati oltre qualche colloquio: nessun precontratto, niente di tutto questo. Infatti poi è stato scartato, senza rimpianti.

    Commenti

    (4)

    Scrivi il tuo commento

    massimino
    massimino

    secondo me hanno preso la palla al balzo, non convinceva neanche prima

    • 0
    • 0

    Altre Notizie