127
Finisce un'epoca: il Cocoricò di Riccione, una delle discoteche più note d'Italia e d'Europa, ha infatti chiuso i battenti per fallimento. Il Tribunale di Rimini ha infatti dichiarato il fallimento della società che gestiva il locale romagnolo, respingendo la domanda di concordato preventivo: il prossimo 25 ottobre si terrà la prima udienza fallimentare, anche se la notizia era nell'aria visto che il locale versava in pessime condizioni economiche, per il mancato versamento delle imposte. Il locale era noto per le frequentazioni famose, tra cui quelle di molti calciatori, che nel corso degli anni hanno spesso trascorso lì le loro serate.