103
La fumata bianca per il trasferimento di Borja Mayoral nella Capitale era arrivata ieri nel pomeriggio e tutti a Trigoria erano pronti ad accogliere oggi il giovane spagnolo. Poi a sorpresa però il Real Madrid si è presa qualche ora di tempo e ha messo sul piatto Luka Jovic al posto dello spagnolo. Nella conference call andata in scena iera sera tra le due dirigenze alla Roma -come riporta stamattina il Tempo.it - è stato comunicato che Zidane reputa più adatto Mayoral rispetto al serbo per il ruolo di vice-Benzema e che per il momento è bloccata la cessione dell’attaccante, che nelle ultime stagioni ha giocato in prestito al Levante.

E LA ROMA? -  La Roma, registrata la chiusura quasi totale per Borja Mayoral, sta valutando attentamente se portare a termine l’operazione, che ha costi importanti. ll Real - anche per mantenere i buoni rapporti con la Roma - ha già messo in chiaro che le pretese delle ultime settimane per un prestito oneroso da 10 milioni per Jovic saranno abbassate notevolmente e il nodo principale è quindi rappresentato dallo stipendio da 4,5 milioni netti che percepisce il serbo, da cui vanno però scalate le tre mensilità che il classe 1997 prenderà dalla stessa società di Florentino Perez, coinvolto in prima persona nei dialoghi con il club capitolino. In giornata è attesa una risposta definitiva da parte della Roma, visto che il Real Madrid ha registrato l’interesse di Inter e Milan e non vuole portare la questione per le lunghe.