Commenta per primo
Il destino di Alessandro Florenzi è ormai segnato. L'ex capitano, dopo Totti e De Rossi, a fine stagione lascerà definitivamente la Roma. I​l terzino ha un contratto in scadenza con i giallorossi nel 2023 ed è in prestito secco al Valencia da gennaio scorso, ma vorrebbe trovare una sistemazione definitiva pure per la famiglia, senza rientrare alla base.
Stessa idea della dirigenza e di Fonseca, che non lo considerano un giocatore imprescindibile. Difficile possa rimanere in Spagna sponda Valencia, mentre il Siviglia di Monchi è interessato a lui. Florenzi però preferirebbe l'Italia. Il manager del giocatore, Lucci, sta trovando una sistemazione con due club italiani parecchio interessati. Si tratterebbe dell’Atalanta e della Fiorentina, a cui ha fatto riferimento anche Petrachi nella sua ultima intervista.