1
 Matias Viña è sbarcato nella serata di ieri a Roma. Oggi ha svolto le visite mediche ma ancora bisogna attendere per l'annuncio ufficiale da parte della società giallorossa. La trattativa è complessa e coinvolge, oltre ai giallorossi anche il Palmeiras, il Nacional e diversi agenti.  Nel frattempo la Roma ha ottenuto per il calciatore il permesso per il regime casa-lavoro-casa. Il giocatore passerà i dieci giorni di quarantena in hotel ma potrà allenarsi a Trigoria, da solo. Per Viña la Roma aveva chiesto una deroga dato che il calciatore è stata somministrata la doppia dose di vaccino e che proviene da squadre che stavano in bolla, ma non è stata concessa.