4
Paulo Fonseca ha parlato in conferenza stampa a poche ore dalla sfida decisiva col Wolfsberger in Europa League. Ecco le sue parole

Sono 6 mesi che è iniziata la sua avventura. Ci fa un bilancio?

Non mi piace fare bilanci a metà stagione. Il bilancio sarà fatto a giugno, però posso dire che sono soddisfatto di questi primi 6 mesi. La squadra è molto migliorata dall'inizio dell'anno e stiamo in un bel momento. 

Ci si gioca la qualificazione ma domenica c'è pure la Spal. Ci sarà turn over?

Onestamente sì, qualcosa possiamo fare stavolta. Credo di cambiarne 4 o 5 di giocatori. E' una partita decisiva per noi ma ho fiducia in tutta la rosa

Che ne pensa del calendario di coppa Italia, si giocherà alle 21,15 a Parma a metà gennaio.

Non pensiamoci ora, è una partita lontana. Pensiamo a domani poi vedremo. 

Dzeko, Kolarov e Pau Lopez giocheranno?

Di loro solo Dzeko giocherà

Come sta Cristante? Torna a metà gennaio e a questo punto servirà il mercato in quel reparto? 
No, a centrocampo siamo tanti e non cambieremo nulla in quel settore. Cristante sta molto meglio, a gennaio tornerà.

Come stanno Kluivert e Pastore? Ieri alcuni bambini hanno chiesto perché non gioca Florenzi.

Non parlo di situazioni specifiche. Sono opzioni e non voglio più parlare della questione Florenzi. Se penso che abbiamo bisogno di lui gioca, se penso che non ne abbiamo bisogno non gioca. Riguarda tutti. Kluivert credo che ce la farà con la Spal mentre Pastore sta facendo un lavoro specifico e lo vedremo forse tra due settimane. Domani giocherà Under.

Cosa ne pensa dell'esonero di Ancelotti?

Il calcio italiano è molto difficile. Io sono sempre triste quando un collega viene esonerato, la situazione di Carlo era difficile. Io ho grande ammirazione per lui, è un grande allenatore. 

Come mai Kalinic non viene mai impiegato? Come sta dopo l'infortunio?

Sta bene e si allena bene. E' una soluzione, per questa partita però giocherà Dzeko.