87
La Roma non si è allenata questa mattina, ma Paulo Fonseca a Trigoria ci è andato lo stesso. Il portoghese, accompagnato dal suo agente Marco Abreu, ha avuto un incontro di 50 minuti con i Friedkin e il gm TiagoPinto.  Il suo futuro è ormai segnato e a meno di sorprese si andrà avanti fino a fine stagione per poi salutarsi. La brutta figura, l'ennesima, rimediata a Marassi, ha allarmato i Friedkin che avrebbero chiesto a Fonseca se la sente di continuare fino al 23 maggio. Il tecnico avrebbe risposto di voler restare e di non pensare alle dimissioni perché la squadra nel primo tempo ha fatto quello che si aspettava pur confermano il momento difficile. Ma la situazione potrebbe cambiare nell'immediato futuro.  Le prossime saranno ore di riflessone. L’alternativa è trovare un tecnico all’interno di Trigoria che possa traghettare la Roma fino al 23 maggio. Prima dell’incontro Fonseca è stato sorpreso a fumare nervosamente nel piazzale di Trigoria.