Commenta per primo
Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato al canale tematico del club alla vigilia della sfida in Coppa Italia contro il Parma: "La squadra non ha vinto queste due partite ma abbiamo fatto buone prestazioni, giocando bene. Quando è così dobbiamo guardare al futuro con ottimismo. Questa è una competizione, la Coppa, che giochiamo con grande ambizione. Domani sarà una sfida importante".

SULLA COPPA ITALIA - “Non è una competizione facile. Giochiamo contro una squadra fortissima e in trasferta e se vinciamo giocheremo ancora in trasferta. E’ una coppa non facile, ma come ho detto abbiamo grande ambizione. Domani giocheremo per vincere senza dubbio".

SUL PARMA - “E’ una squadra fortissima, la più forte in contropiede con giocatori forti in attacco. Sono fisici e concreti ed è difficile affrontarli. Abbiamo preparato bene strategicamente la partita. I giocatori hanno voglia di vincere”.

SU KALINIC - “Giocherà lui, anche perché l’altra soluzione era Zaniolo, come successo con l’Inter. Ora non lo abbiamo, ma anche se lo avessi avuto Kalinic sarebbe stata la prima soluzione. Si è allenato bene e mi fido di lui”.

SU SANTON, KLUIVERT E CRISTANTE - “Cristante sta bene, Kluvert solo adesso ha ricominciato. Sono pronti per giocare. Abbiamo Santon che ha recuperato e ha iniziato adesso ad allenarsi con noi”.

SULLA PARTITA - “Voglio un atteggiamento giusto. Dobbiamo avere un grande atteggiamento, perché con il Parma sarà difficile. Se non giochiamo con intensità sarà una sfida tosta. Voglio vedere ambizione”.