59
Un infortunio di gravità rara, che rischia di avere pesanti ripercussioni sulla sua carriera e che ha un po' guastato l'atmosfera in casa Roma dopo l'importante successo in Champions League contro il Viktoria Plzen. Anche Edin Dzeko (nella foto di Sky Sport) ha voluto manifestargli la propria vicinanza dedicandogli la tripletta realizzata contro i cechi, perchè l'incidente toccato al difensore classe 2002 Riccardo Calafiori è di quelli che non si vedono spesso su un campo di calcio.



INFORTUNIO RARISSIMO - In occasione del match di Youth League giocato a Tre Fontane contro la formazione Under 19 del Viktoria, il calciatore giallorosso è stato vittima di un brutto intervento dell'attaccante avversario Svoboda, che gli ha procurato la rottura di tutti i legamenti del ginocchio sinistro, dei menischi e della capsula.Una diagnosi impietosa quella dei medici di Villa Stuart, che hanno immediatamente sottoposto a risonanza Calafiori: "Una cosa così accade di solito nel motocross, non nel calcio. E’ un incidente che può succedere una volta ogni dieci anni", il loro commento.
IL PRECEDENTE DI TOMMASI - Un infortunio di questa gravità toccò a un altro romanista, Damiano Tommasi, nel 2004 e gli costò uno stop di circa 15 mesi. Calafiori non è ancora stato operato e, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il suo agente Mino Raiola sta valutando di portarlo in Olanda, dove inizierebbe il lungo percorso di recupero, che prevede come minimo 2-3 interventi per recuperare la piena efficenza fisica. Il timore più remoto è pero di dover interrompere la sua carriera, anche se, dalla propria pagina Instagram, il giovane giallorosso ha provato a suonare la carica: "Riparto da qui, è arrivata la battaglia più difficile della mia vita... Non ti temo assolutamente".

 
Altre notizie
su
4
5
Taribo82
241 385
6
Green8k
238 94
7
simber
237 269
9
Matiele
191 57
10
13
TheOni
183 167
14
AndreaA
176 24
15
cvn11
172 96
16
Nemo
172 81
17
MaiB
164 51
18
20
FranzF
100 20
Bohhhhhhhh
59