357
Roma-Juventus è uno dei big match della 21a giornata di Serie A. L'arbitro della gara è Davide Massa della sezione di Imperia; insieme a lui i guardalinee Carbone e Peretti e il quarto uomo Giua. Al Var Di Paolo, assistito dall'Avar De Meo.

Qui sotto i principali casi da moviola, azione per azione:

94' - Abraham cade in area bianconera dopo un contrasto con Szczesny: i giallorossi protestano, ma il portiere allunga il braccio destro e con la mano tocca il pallone. Poi, è inevitabile che l'attaccante inglese frani sul portiere avversario. 

79' - L'arbitro interrompe il gioco e va al video, richiamato dal Var Di Paolo. De Ligt respinge col braccio alto, in area, un tiro di Abraham. Massa riguarda l'azione a rallentatore e fischia il rigore per la Roma. De Ligt espulso per doppio giallo, era diffidato e salterà anche lui come Cuadrado la Supercoppa con l'Inter.

76' - Ammonito anche Cristante per una manata a Dybala.

71' - Convalidato il 3-3 a Kulusevski dopo un controllo del Var Di Paolo per un possibile fuorigioco. Tutto regolare e pareggio bianconero.

65' - Un altro cartellino giallo, stavolta per Locatelli che entra duro da dietro su Mkhitaryan.

51' - Giallo a de Ligt per aver fermato una ripartenza di Felix in modo falloso.
50' - Ammonito Ibanez per un intervento in ritardo su Dybala sulla trequarti bianconera. Il difensore giallorosso era diffidato e salterà la gara col Cagliari. 

49' - Giusto il giallo a Veretout, che ferma Locatelli dopo essere stato superato dal centrocampista bianconero.

INTERVALLO

47' -
Ammonito Cuadrado per un intervento duro e in ritardo in scivolata su Felix. Il colombiano era diffidato, salterà così la Supercoppa italiana contro l'Inter.

13' - Pellegrini calcia, il pallone sbatte sul piede di De Ligt, in area bianconera, e poi sulla mano, larga, dell'olandese. I giallorossi chiedono il rigore, episodio dubbio.

11' - Pulito il colpo di testa di Tammy Abraham in occasione del vantaggio giallorosso.

1' - Partiti!