11
Torino-Roma 0-1

Alisson 6:
partita quasi da spettatore per l'estremo difensore brasiliano. Ci si accorge della sua presenza in campo solo quando riceve un'ammonizione per perdita di tempo.

Florenzi 5,5: ha un passo decisamente più lento rispetto a quello di Niang, lo si vede ogni volta che il numero 11 del Torino parte palla al piede sulla fascia. È una domenica difficile per il numero 24 giallorosso che è spesso in difficoltà.

(dall'86' Peres sv)

Juan Jesus 6: fa correre qualche brivido di troppo alla Roma con alcune amnesia difensive che non vengono però sfruttate dal Torino. È bravo però nel finale a portare via un pallone a Ljajic al limite dell'area.

Moreno 6,5: torna titolare al centro della difesa giallorossa e si mette in luce con alcune buone chiusure difensive. Se la cava bene anche nei duelli fisici con Sadiq, dove è bravo a far valere la sua esperienza.

Kolarov 7: il suo sinistro è ancora una volta letale, come dimostra con la punizione che permette alal Roma di realizzare l'1-0. In fase difensiva è più attento rispetto a Florenzi, non è un caso che Falque non riesca a spingere con la stessa intensità di Niang.

Pellegrini 5: dei centrocampisti giallorossi è quello che convince di meno. Non riesce a essere sempre nel vivo del gioco e non è un caso che sia il primo giocatore che Di Francesco richiami in panchina nel secondo tempo.

(63' Under 5.5: una conclusione che è più un passaggio a Sirigu nel finale e poco altro)

De Rossi 6,5: attento e preciso, davanti alla difesa è fondamentale. Sceglie sempre la cosa migliore da fare, risultando ancora una volta una pedina importante nello scacchiere giallorosso.

Strootman 6: nei minuti finali del primo tempo, dopo un'uscita a vuota di Sirigu, ha sui piedi il pallone per portare in vantaggio la Roma, rimane però sorpreso dall'errore del portiere e non ha la lucidità necessaria per mandare il pallone in rete.

Nainggolan 6,5: Di Francesco decide di schierarlo come esterno d'attacco a destra nel 4-3-3. Una posizione in cui il belga non riesce però ad incidere come suo solito. Tutta un'altra prestazione quando viene arretrato a centrocampo dopo l'ingresso di Under.

Dzeko 6: viene ben contenuto dalla coppia di centrali del Torino, ma riesce comunque a trovare degli spazi per portare dei pericoli alla porta granata. Nel primo tempo ha una buona occasione di testa ma non riesce a trovare lo specchio della porta. 

El Shaarawy 5,5: sulla fascia trova in De Silvestri un cliente difficile con il quale avere a che fare. Per rendersi pericoloso prova spesso ad accentrarsi ma oggi non è nella sua giornata migliore e finisce la partita senza combinare molto di buono.

(dall'80' Perotti sv)


All. Di Francesco 6: per la Roma è una partita più complicata del previsto ma Di Francesco è bravo nel mettere in campo una squadra che capace di arginare al meglio gli attaccanti del Torino. Non convince la scelta di schierare Nainggolan come attaccante destro, ma il tecnico rimedia nel secondo tempo mandando in campo Under e spostando a centrocampo il belga.