11

Il centrocampista brasiliano Marquinho si confessa a 360° ai microfoni di Roma Channel: 'Ho sofferto un po' all'inizio, i primi sei mesi con Zeman sono stati piuttosto duri. Quando è arrivato Andreazzoli è cambiato molto, ho giocato di più e ho fatto anche qualche gol. Siamo reduci da una stagione veramente brutta, e abbiamo perso una partita imprescindibile (la finale di Coppa Italia contro la Lazio, ndr) non giocando bene. Nel calcio può succedere, ora dobbiamo girare pagina e fare meglio. Garcia è bravo, vuole i risultati: con lui tutti devono essere concentrati. Penso che il 4-3-3 sia il nostro modulo, dobbiamo solo trovare equilibrio per non prendere troppi gol, perché davanti ne abbiamo fatti sempre un sacco'.

'Alla Roma mi trovo benissimo, vorrei restare fino alla fine del contratto e anche oltre - prosegue il mediano carioca -. Maicon? Una bravissima persona e un bravissimo giocatore, penso che possa dare tantissimo: ha una mentalità vincente, può aiutare i più giovani. Gli ho chiesto se vuole arrivare a giocare un altro Mondiale, lui mi ha detto che sarebbe il massimo e che giocherà al meglio per poterci arrivare. Cosa chiedo ai tifosi? Di avere un po' di pazienza: è cambiata la mentalità, il nuovo allenatore vuole vincere e rispetta i giocatori'.