Commenta per primo
La strana primavera del coordinatore generale Giampaolo Montali. Arrivato a Roma lo scorso autunno con molto scetticismo, ha trascorso un inverno da imperatore giallorosso e sfruttando i risultati in campo della squadra si era costruito una certa credibilità in tutto l'ambiente. Fino alla finale di Coppa Italia. La dichiarazione post Inter-Roma su Totti ('Francesco non ha fatto un gesto da Roma') infatti ha creato un certo malumore all'interno della dirigenza e nello stesso capitano giallorosso. Montali ha un altro anno di contratto con la Roma, ma il suo futuro potrebbe essere lontano dalla Capitale.