65
L'addio di Kylian Mbappé è stato sventato a suon di milioni, ma al Paris Saint-Germain si stanno preparando comunque per l'ennesima rivoluzione. Un'altra estate di profondi cambiamenti alla ricerca della ricetta giusta per centrare l'obiettivo Champions League, più che un chiodo fisso ormai sotto la Tour Eiffel: via Leonardo, al cui posto arriverà presto Luis Campos, il prossimo a saltare sarà Mauricio Pochettino, individuato come il responsabile principale di una stagione non entusiasmante.

LA VOCE SU MOU - Tanti i nomi che in queste settimane sono stati accostati al club del presidente Al Khelaifi. Da Zinedine Zidane ad Antonio Conte fino a Ruben Amorim, Thiago Motta e... José Mourinho, l'ultima idea che arriva dalla Francia. Connazionale e grande amico di Campos, lo Special One al momento non rientra nei piani dell'ex ds del Lille, che per il ruolo di allenatore ha intenzione di puntare su Christophe Galtier. Mou è tranquillo, si sente perfettamente a suo agio nel progetto Roma e si aspetta un'estate che dovrà portare a Trigoria giocatori in grado di far fare uno step in avanti alla sua squadra, dopo la conquista della Conference League. I pensieri sul Psg, per il momento, sono lontani...