Commenta per primo
Simone Perrotta fa quadrato attorno alla Roma facendo il punto sulla condizione della Roma, tra ambizioni e vicende societarie: "Il gruppo è sempre stato unito, sorridente e scherzoso. E' normale che ci siamo momenti in cui le cose vanno meno bene. Questo è un momento in cui si scherza di più perchè siamo lontani dal campionato. Gli schemi? Nella passata stagione Ranieri non si è fossilizzato con un solo modulo. Non credo sia un problema adattarci. Dobbiamo pensare a lavorare".

Sulla società: "La Sensi ci ha tranquillizzato. Noi dobbiamo solo ringraziare la famiglia Sensi. Non dimentichiamo quello che hanno fatto per questa società. In questi sei anni nei quali ho indossato questa maglia hanno lasciato sempre la squadra ai vertici. Abbiamo lottato contro una corazzata come l'Inter. Siamo stati campioni d'Italia per pochi minuti. Nonostante i problemi i Sensi hanno tenuto una squadra al vertice e prima del mio arrivo si è vinto lo scudetto. Dobbiamo solo ringraziarli"